Blog

CoworkingNovi: il futuro del lavoro passa dalla collaborazione

  • 17 Feb, 2015
  • Staff di Proteina
  • 0 Comments
  • collaborazione, giovani, lavoro, novi ligure, pubblica amministrazione,

cercare-lavoroCoworkingNovi? Da oggi l’idea lanciata  in campagna elettorale di un “giardino dei talenti” dove far fiorire, per rimanere nell’ambito della metafora  floreale, i talenti dei giovani novesi è più vicina alla realtà.  La suggestione del “giardino dei talenti” prende la forma di un centro di coworking, spazio condiviso tra giovani lavoratori, freelance, partite IVA e liberi professionisti dove sviluppare progetti, creare capitale sociale, dare rappresentanza, anche fisica, ad un mondo del lavoro che sfugge alle tradizionali categorie.  Il tutto promosso dall’Amministrazione Comunale di Novi Ligure insieme a noi di Proteina.

Un primo passo si è svolto sabato 14 febbraio in un incontro pubblico (qui lo storify dell’evento) con relatori Mico Rao di Proteina e Massimo Pichetto, Sindaco di Veglio, presso la Biblioteca Civica alla presenza di decine di giovani per raccontare i vantaggi e le opportunità del lavoro condiviso. L’idea è di arrivare a creare un centro di coworking che non sia calato dall’alto, ma risponda concretamente alle esigenze e ai bisogni dei cittadini novesi e in particolare di chi si affaccia per la prima volta sul mercato del lavoro e per chi deve reinventarsi (e sono molti i questo periodo…). Per farlo abbiamo promosso dei tavoli di lavoro immediatamente successivi all’incontro dove abbiamo raccolto informazioni, desiderata, proposte per il futuro  CoworkingNovi. Di seguito alcune infografiche con cui abbiamo cercato di sintetizzare il lavoro svolto dai ragazzi sabato scorso.

Coworkking Novi

 

coworking Novi 1

Un percorso appena iniziato, certo, ma che ci racconta due cose molto significative: la propensione dei giovani, e meno giovani, a sperimentare nuove modalità di lavoro e la consapevolezza che dalla Crisi in cui l’Italia è pimobata si esce solo facendo rete e creando momenti di aggregazione e condivisione. Elementi non certo rivoluzionari per chi crede nell’economia collaborativa ma che è sempre piacevole vedere confermati nella prassi. Il passo successivo per CoworkingNovi? Coinvolgere maggiormente i cittadini, fare rete con le altre organizzazioni del territorio e.. . scommettere sul futuro!

 

Segui Proteina su

Categorie

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *